giovedì 3 gennaio 2013

RICICLO più o meno CREATIVO

Oggi vi tocca un post pseudofilosofico per cui se non siete in vena vi conviene passare otre, non mi offendo.
Molte delle creazioni, alcune bellissime, etichettate come "riciclo creativo" dal mio punto di vista non lo sono.
Riciclare vuol dire prendere un oggetto non più utilizzabile e dargli nuova vita. 
Prendere delle cannucce o delle posate di plastica nuove tagliarle, deformarle e montarle per fare un fiore, una collana o altro non è riciclo, è "cambio destinazione d'uso", non metto assolutamente in dubbio l'abilità necessaria per fare ciò, solo che non è riciclo.
Ovviamente in questo equivoco ci sono anch'io, i miei bracciali di cerniera sono solo parzialmente riciclati, le cerniere generalmente le compro.



Per fortuna che ci sono le amiche che conservano gli incarti delle lenti a contatto e le collane rotte e te li regalano a Natale, accompagnando il tutto con un biglietto che dice che saprai cosa farne.


E visto che non so resistere ad una sfida mi sono messa all'opera munita di embossing e santa pazienza












Lo ammetto dal punto di vista  creativo non mi sono sforzata molto, ho fatto il solito fiore, più che altro mi interessava capire la tecnica. 


Non male, ma mancava un po' di colore. 
Qualche perlina di recupero e un pezzo di filo di ferro (avrei potuto usare del rame ricavato da qualche cavo elettrico) ed ecco il fiore finito, pronto per diventare una collana o una spilla.


E visto che questo è il primo post del 2013 buon anno a tutte voi, che sia pieno di creatività e fantasia.


9 commenti:

  1. con tutte quelle che getto via io!!!
    complimenti Daniela!!
    che fantasia.. chi lo penserebbe?

    RispondiElimina
  2. e brava, ogni tanto è bene ricordare cose è e cosa non è il riciclo (o riutilizzo come preferisco chiamarlo io).

    per quanto riguarda il fiore, mi pare una bella riuscita...ho una scatola piena di contenitori per lenti di mia figlia e, giuro, mica mi era venuto in mente di usarli per farne un fiore (a dimostrazione che non era proprio così scontato)...per ora le ho usate come anime di strane perline in stoffa (per altro abbandonate anche loro in una scatola...)

    RispondiElimina
  3. Concordo pienamente sull'utilizzo creativo di materiali che andrebbero perduti, lo faccio sempre anch'io! Il tuo fiore ricicloso è fantastico! Ciao, Paola

    RispondiElimina
  4. Vedo che i "cucchiai" delle lenti hanno colpito, e pensare che quando la mia amica mi ha detto che li stava mettendo via per me l'ho guardata perplessa.
    Grazie a tutte per la visita e per il commento.

    RispondiElimina
  5. vedi che ho estrema fiducia nelle tue capacità!!! bene, posso continuare a raccogliere i porta-lenti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fiducia ben riposta anonima amica :-)

      Elimina
  6. Molto creativo il tuo fiore complimenti!

    RispondiElimina
  7. "ri-uso" e vedere gli oggetti con altri occhi...bellissimo risultato!
    buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Questo fiore rientra a pieno titolo nella categoria "riciclo creativo"!
    Davvero bello, complimenti! :)

    RispondiElimina